CHE COS’E’ LA DIFESA PERSONALE? (prima parte)

NATURAL MOVEMENT
IL TEMPIO
Title
Vai ai contenuti

CHE COS’E’ LA DIFESA PERSONALE? (prima parte)

Nuovo Progetto
CHE COS’E’ LA DIFESA PERSONALE? (prima parte)

Se stai cercando informazioni su cos’e’ la difesa Personale in questo articolo ti guiderò alla scoperta della Difesa Personale / Autodifesa, per capire da dove nasce, in cosa consiste, come si sviluppa e come impararla..
Un Viaggio nel quale troverai le risposte che stai cercando.

In questi ultimi 10 anni il numero di corsi di difesa personale stanno nascendo a vista d’occhio, motivati dal gran numero di persone che desiderano parteciparvi.

Quasi ogni palestra ha un corso specifico che normalmente e’ frequentato da molti allievi, e la cosa che sorprende maggiormente è che molti di loro sono giovani.

Credo che sia una delle attivita’ di contatto, esclusi gli sport da combattimento, che raduna il maggior numero di ragazzi giovani. Cosa che una volta facevano le Arti Marziali.

Ma cos’e’?
La prima informazione che voglio darti e’ che la  difesa personale  e l’autodifesa sono programmi  per sviluppare la conoscenza e  le capacità fisiche, mentali e  tecniche di difesa della propria persona in situazioni di pericolo specifiche.

OBIETTIVO
In base a quello che ho detto prima, i corsi di Difesa devono essere corsi SPECIFICI.
Cosa intendo con questa parola?
Che il programma di apprendimento deve essere sviluppato sulle esigenze della persona, calcolando le  situazioni di pericolo che  puo’ incontrare in base alle sue abitudini e  al suo stile di vita.

Non è possibile usare un programma che prepari il praticante ad affrontare ogni situazione di pericolo e qualsiasi avversario allo stesso modo, perché non sarebbe più un corso di difesa personale, ma un Percorso Marziale.

L’obiettivo che deve avere il corso di Difesa Personale e’ quello di dare le informazioni  e gli strumenti base per poter gestire le situazioni a rischio che potrebbero generarsi dal tipo di  lavoro, dalle  abitudini di vita della persona o da una situazione particolare di pericolo ( minacce personali ) che sta vivendo in quel momento.

E’ di fondamentale importanza avere informazioni per preparare un programma personalizzato e specifico, perche’ altrimenti il rischio e’ di preparare la persona ad affrontare situazioni che nella sua vita non potranno mai verificarsi.
Un buon programma deve prendere in considerazione tutto, anche le caratteristiche fisiche, mentali ed emotive del praticante, per far si che sia realmente in grado di applicare le strategie e le tecniche su cui si allena. In maniera tale che si senta naturale e più sicuro per gestire al meglio la situazione di pericolo.
Ora che hai capito l’importanza di prendere informazioni dalla persona che vuole fare un corso di difesa e successivamente preparare un programma specifico, passiamo a capire cosa deve contenere il programma.



PROGRAMMA - Difesa Personale
Ora vediamo in maniera piu’ dettagliata che argomenti deve sviluppare un programma efficace e ben strutturato di Difesa Personale


  • Prevenzione delle situazioni di pericolo
  • Gestione della Mente e delle Emozioni
  • Miglioramento delle condizioni fisiche e della coordinazione motoria
  • Sviluppo delle strategie adatte alle situazioni specifiche in base alle caratteristiche dell’allievo
  • Sviluppo della tecnica di base in base alle strategie e alle caratteristiche Fisiche - Mentali      - Emotive dell’allievo



  • PREVENZIONE
Un buon programma di addestramento deve iniziare col dare tutte le informazioni necessarie per evitare o prevenire le situazioni di pericolo.

E’ fondamentale prevenire il pericolo o la situazione di pericolo, con un buon lavoro di prevenzione, posso garantirti che non ti troverai mai nella situazione in cui  sarai costretto allo scontro  fisico con un aggressore.

Per anni ho lavorato nel settore della sicurezza, e gran parte del lavoro che dovevo svolgere era quello di studiare e capire in anticipo le situazioni di pericolo che potevano generarsi in certi momenti.
Quando ti trovi in pericolo vuol dire che non hai lavorato bene prima, hai commesso degli errori nella prevenzione.

  • GESTIONE - Mentale e Emotiva
In una situazione reale di pericolo,l'approccio corretto a livello Mentale e Emotivo determina al 90% il successo o l’insuccesso.
Per gestire al meglio una situazione di pericolo o un aggressore è’ fondamentale non subire in maniera passiva la pressione mentale e emotiva che si crea.
Se le tue emozioni prendono il sopravvento sulla tua mente non ti renderanno lucido e pronto all’azione.
Per quanto tu possa essere preparato fisicamente e tecnicamente, se non riuscirai a gestire la paura e la rabbia per rimanere concentrato su quello che devi fare, tutto quello che avrai studiato, imparato e preparato non servira’ a niente perche’ sarai bloccato.

Per questo motivo un programma deve insegnarti come incanalare correttamente la paura e tutte le tue emozioni per aumentare la tua concentrazione, attenzione e determinazione. Elementi fondamentali in una situazione reale di pericolo.

  • MIGLIORAMENTO - delle condizioni fisiche e motorie
Per quanto le condizioni fisiche possono non essere determinanti durante una situazione di pericolo o di aggressione, possono sicuramente influire notevolmente sotto molti aspetti.
Essere in buone condizioni fisiche e avere un corpo che si muove correttamente facilità durante uno scontro, e cosa molto importante ti rende’ piu’ sicuro di te, migliorando le tue capacita’ di gestire la Mente e le Emozioni, in questo modo sarai più consapevole di quello che devi fare.


  • STRATEGIA
Durante uno scontro l’aggressore mettera’ pressione mentalmente, fisica o entrambe.
Vorra’ gestire e guidare le dinamiche dello scontro per sottometterti.
Per strategia si intende un piano per sorprendere o ingannare l’aggressore per riuscire a capovolgere le dinamiche dello scontro a tuo favore.

  • TECNICA
Quando si parla di parte tecnica non si intende solamente come tirare un colpo, come liberarsi da una presa o come applicare una leva.
Saper fare queste cose non ti da un grosso vantaggio su l'aggressore e non ti consente di gestire bene il combattimento.
La parte fondamentale della parte tecnica è comprendere e imparare come muoverti, come sfruttare a tuo favore gli spazi intorno all'aggressore, che angoli da concedere o attaccare per riuscire a scaricare la sua forza,  al fine di aprire un varco nella sua guardia, facendogli perdere le sua sicurezza e  renderlo vulnerabile.

Se ci pensi bene tirare un colpo nei genitali non richiede grande tecnica, per riuscirci non hai bisogno di una grande preparazione fisica o tecnica. Il difficile durante una aggressione è creare la situazione per colpirlo.
Se riuscirai a non subire passivamente l’aggressore, ciò ti consentirà di rimanere calmo, concentrato con la mente attiva per creare la situazione per sorprenderlo e colpirlo.

ONESTA’
Ho imparato che per aumentare le possibilità di successo in uno scontro bisogna essere onesti prima di tutto con se stessi.
Imparare correttamente la difesa personale, per quanto fatta bene, non ti darà mai la certezza assoluta di riuscire a non subire o di vincere lo scontro.
Essere preparati ad affrontare delle situazioni di pericolo aumenta le possibilità di riuscita, non può dare la certezza.
Di questo devi esserne ben consapevole e accettarlo.
Se lo farai capirai meglio i tuoi limiti e ti consentirà di superarli e migliorare..

Un po’ di STORIA - DA COSA NASCE LA DIFESA PERSONALE?  
Per comprendere maggiormente la difesa Personale, devi capirne le origini e le motivazioni che hanno portato a una grande richiesta di mercato e di conseguenza la nascita di numerosi corsi e di Scuole specializzate.

Quando ho iniziato a praticare le Arti Marziali, più di 30 anni fa, i corsi di difesa personale non esistevano. In quel periodo iniziavano a nascere in Italia i primi corsi di Sport da combattimento come il Full Contact e successivamente la Kick Boxe la Thai Boxe.

In tutti questi anni ho potuto assistere e osservare la costante ascesa dei metodi di Difesa Personale, dei Metodi Militari ( prossimo articolo ) e degli Sport da Combattimento ( Vedi Articolo - DIFFERENZE TRA ARTI MARZIALI E SPORT DA COMBATTIMENTO )  in contrapposizione al costante declino delle Arti Marziali.

Ora analizzeremo il perché questo è avvenuto.

Partiamo dalla prima informazione che devi sapere: DA COSA NASCE LA DIFESA PERSONALE?



Follow us on
Torna ai contenuti